30 Luglio 2022

Staffetta podistica per non dimenticare il 2 agosto 1980

É partita anche quest’anno, nella giornata di Sabato 30 Luglio, la Staffetta Podistica “PER NON DIMENTICARE IL 2 AGOSTO 1980, giunta alla sua 37° edizione ed a 43 anni dal tragico attentato alla stazione di Bologna. Una corsa per ricordare non solo la strage bolognese, ma anche quelle di Brescia, Piazza della Loggia, e quelle di Milano, Piazza Fontana sede della Banca dell’Agricoltura e Via Palestro. La staffetta si concluderà quindi a Bologna nella data fatidica del 2 Agosto.

I primi frazionisti a prendere il via sono stati, comunque, gli atleti pavesi, visto che una delle propagini lombarde è stata partita da Voghera alle 6,30 del mattino, sotto l’egida dell’UISP. Con la prima staffettista Blediana Beqiri, del Raschiani Triathlon Pavese. Che ha dato il cambio ad Emanuele Massoni (Gruppo Ciarlaschi), che ha passato il testimone a Matteo Marioni (U.S. Scalo). Poi si sono susseguiti tutti gli altri.

Da Gianni Tempesta, Maurizio Scorbati e Monica Dai Qi, tutti dell’Atletica Pavese, a Nicola Odorizzi (Running School di Simona Viola), Daniela Cortazzo (Olimpia Trovo), Silvio Cattaneo e Gianluca Atzori (Garlaschese), Aledssandro Pasquini (Ciarlaschi), Cinzia Menna, Alessandro Pastore ed Ahmed Samir, che hanno portato il testimone fino a piazza Fontana. Oltre a loro hanno dato il oro contributo in termini di fattiva assistenza Marziano Vailati dell’Iriense, Mariarosaria Ciardulli, dell’Atletica Pavese, e Gabriele Brizzi.

Gianni Tempesta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram