10 Agosto 2021

Vaccina al record della Cronoscalata al Castello

Edizione straordinaria per la Cronoscalata al Castello. In occasione del 13° Memioral Roberto Negri, organizzato dall’Atletica Pavese sotto l’egidia dell’UISP, a Rivanazzano Terme, l’8 Agosto, si è infatti registrata una partecipazione altamente qualificata. Con atleti provenienti non solo dalla Lombardia, ma anche dal Piemonte, Liguria, Emilia Romagna e Abruzzo. Tanto che in campo maschile è caduto il record storico che da una decina d’anni apparteneva a Nicola Calia, il quale ha voluto donare al nuovo recordman un medaglia d’oro.

L’ex nazionale di corsa in montagna, Tommaso Vaccina, del Raschiani Triathlon Pavese, ha infatti abbassato di 30” il precedente primato, correndo i 3800 metri di quasi continua, impegnativa salita, in 14’33”. Mentre in campo femminile, un’altra ex azzurra di maratona, Simona Viola, sempre del Raschiani Triathlon Pavese, ha vinto la gara col tempo di 21’11”. Nelle varie categorie, invece, si sono avuti buoni riscontri e vere proprie sfide a distanza, visto che i concorrenti partivano scaglionati di 1 minuto gli uni dagli altri.

Nella categoria Under 40 femminile Monica Castioni (Biocorrendo AVIS), con 23’51”, ha anticipato Alice Viola (U.S. Scalo, 30’01”). Nadia Pittatore (Avis Pavia) ha colto il primo posto fra le quarantenni (29’50”), nella Over 50, alle spalle di Simona Viola si sono piazzate Liliana Maccoppi (Byke and Run Crema, 22’12”) e Concetta Graci (Novese, 23’32”). Nella Over 60 Patrizia Scapolo (Atl. Pavese) è salita sul gradino più alto del podio (34’08”). Fra le settantenni Annamaria Vaghi (Atletica Pavese, 25’17”) ha fatto meglio della compagna di squadra Francesca Mattiolo (28’54”) e Gianna De Micheli (48’58”).

In campo maschile Michele Belluschi (Grottoni Team Recanati), secondo assoluto al traguardo col tempo molto vicino al precedente record, ha vinto nella categoria Under 35 con crono di 15’11”. Questi ha preceduto il pur forte Alessandro Bossi (Garlaschese, 15’25”) e Gabriele Roselli (Novese, 16’09”). Nella Over 35 Davide Davio (Azalai), con 18’01” ha fatto meglio di Christian Roselli (Raschiani Triathlon Pavese, 18’44”) e Marco Torlasco (SAI Frecce Bianche, 19’04”). nella Over 40, dietro a Vaccina, si sono piazzati Claudio Tanzi (Circolo Minerva Parma, 16’12”) e Matteo Gallini (Running Oltrepo, 19’26”).

Fra i quarantacinquenni Valter Beltrami (U.S. Scalo, 19’05”) ha colto la prima piazza a discapito di Fabio Berisonzi (Atletica Pavese) e Renato Salvini (Running Oltrepo, 20’26”). Gli Over 50 hanno visto protagonista Luca Atzori (Garlaschese), che ha preceduto di un secondo Fabio Giani (Running Oltrepo), 16’41” e 16’42” i loro tempi; poi è stata la volta di Andrea Ballerini (Running Oltrepo, 19’36”). Nella Over 55 il primo posto è andato a Rocco Longo (Novese, 19’13”), il secondo a Cesare Viola (U.S.Scalo, 21’00”) e il terzo a Mauro Vigna Docchio (Podistica Dora Baltea, 21’12”). Nella Over 60 Nicola Calia (Azalai, 19’13”) ha preceduto Andrea Nanchieri (Cambiasio Risso, 20’10”) ed Agostino Riboni (Byke and Run, 20’22”).

Nella Over 65 il podio è stato appannaggio di Fabrizio Tiozzo (Garlaschese, 21’07”), Francesco Macrì (Atletica Pavese, 21’18”) e Claudio Prete (Atletica Pavese, 23’48”). Nell’ultima categoria, la Over 70 , Renato Zanelli (Azalai, 23’00”) ha prevalso su Ambrogio Pagani (Raschiani Triathlon Pavese, 23’25”) e Francesco Puccio (Atletica Pavese, 23’33”).
Per l’Atletica Pavese di Voghera erano anche in gara Franco Nicolò, 5° Over 45 col tempo 22’03”, Luigi Bariani nella Over 55 (21’55”), Maurizio Scorbati, 6° Over 60 in (24’02)”, e Giuseppe Fiini (4° Over 70 in 26’29”).

Fra le società più numerose, è stata l’Atletica Pavese a vincere su U.S. Scalo e Avis Vigevano.

Gianni Tempesta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram