4 Novembre 2019

La carica dei 400 alla Stravigu

Grande partecipazione per una Stravigu da record, che si è svolta il 27 Novembre. Viguzzolo ha accolto infatti circa 400 partecipanti, di cui 220 competitivi, in occasione della corsa podistica sulla distanza delle 8 miglia (poco più di 8 chilometri), valida quale prova del Criterium UISP della provincia di Pavia. Ed è stata anche una gara di buon livello, con la vittoria di Enrico Ponta, del GP la Fenice.

L’Over 35 piemontese si è imposto sul quarantenne genovese Stefano Velata (Trionfo Ligure) e sull’altro piemontese Under 35 della Solvay Leonardo Demetri. In campo femminile Claudia Manchisa (Under 40 dell’Atletica Alessandria) ha preceduto le pari categoria Carola Corradi (Brancaleone Asti) e Simona Bracciale (Garlaschese). Nelle varie categorie questi sono stati invece i verdetti: Roberta Scabini (Iriense Voghera) si è imposta fra le quarantenni, davanti a Federica Laino (DLF Asti) e Clara Nobile (Iriense); nella Over 50 Antonella Rabbia (Brancaleone Asti) ha anticipato Loredana Rollandi (U.S. Scalo) ed Annalisa Fagnoni (SAI Frecce Bianche). Nella F60 Giordana Baruffaldi (Run 8 Team) ha preceduto Giovanna Moi (Maratoneti Genovesi) e Daniela Bertocchi (Novese).

In campo maschile Demetri ha messo alle spalle, nella Under 35 Valerio Ottoboni (Novese) e Simone Canepa (Solvay). Fra gli Over 35 dietro a Ponta sono finiti Gabriele Astorino (Brancaleone Asti) ed Emanuele Massoni (Garlaschese). Nella Over 40, dopo Velata (2° assoluto), si sono piazzati Marco Boffini ed Alessandro Cimo (Solvay). Fra i quarantacinquenni Fabio Andreoli (Garlaschese), Carlo Semino (Azalai) e Massimo Cimino (Brancaleone Asdti) sono andati podio. Fra i cinquantenni Andrea Matteucci (Berg Team) ha fatto meglio di Michele Panza (Brancaleone Asti) e Giuseppe Gulino (Gate). Nella Over 55 Vittorio Ianiello (Azalai) si è imposto su Mauro Vignadocchio (Dora Baltea) e Cesare Siri (ASD Urbe). Fra i sessantenni Giorgio Costa (Atl. Alessandria) ha vinto su Pasquale De Martino (Cambiaso Risso) e Stefano Santamaria (Azalai).

Nella Over 65 Giuliano Castellan (Biocorrendo) è stato il dominatore su Enzo Busi (Avis Pavia) e Tiziano Colnaghi (Iriense). Fra i settantenni, la palma d’onore è andata a Franco Dossena (Novese), che ha avuto la meglio su Francesco Minervini (Novese) ed Angelo Nardi (Iriense). Nella graduatoria dei Gruppi con più partecipanti la Garlaschese si è imposta su U.S. Scalo e Biocorrendo.

Gianni Tempesta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram