18 Maggio 2019

Angotti e Andreoli vincono sotto la pioggia di Scaldasole

Pioggia e temperature autunnali hanno caratterizzato la Marcia del Castello, che si è svolta a Scaldasole il 17 Maggio. Tant’è che gli organizzatori, gli Amici della Croce D’oro e Avis Sannazzaro, hanno dovuto accorciare il tracciato di questa 14ª prova del Criterium UISP della provincia di Pavia, portandolo a 5 chilometri interamente su asfalto.

Ed un’ottantina sono stati i competitivi che hanno preso il via della corsa, che nel contempo prevedeva una manifestazione ludico motoria legata alla FIASP, ed una tappa delle Moon Light Run itineranti. Il vincitore della gara è stato il quarantacinquenne Emanuele Massoni, della Garlaschese, che ha anticipato di poco i compagni di squadra. Emanuele Massoni, (dominatore della categoria Over 35), e Sandro Lanterna (primo nella Over 40). In campo femminile la solita Karin Angotti (Galaschese) ha preceduto la pari categoria Under 40 Simona Bracciale, anche lei della Garlaschese. Nelle altre graduatorie divise per età, hanno poi vinto Silvia Malagoli (Garlaschese) nella Over 40, che ha anticipato Michela Sturla (Running Oltrepo) ed Emanuela Pasotti (Garlaschese). Lorena Panebianco (Raschiani Triathlon Pavese) si è imposta fra le Over 50, su Dolcizia Menna (TDS) e Patrizia Scapolo (Atl. Pavese). Nella F60 Antonietta Mancini (Garlaschese) ha prevalso su Annamaria Galbani (La Michetta) e Teresa Strada (Garlaschese).

Barbara Garbagnati (Garlaschese) ha occupato la terza piazza nella F18, alle spalle delle due prime assolute. Tra i maschi Cristian Ghiglietti (Garlaschese) ha vinto fra gli Over 18, davanti a Paolo Rosati (Garlaschese). Nella Over 50 Antonello Ceccon (Running Oltrepo), ha prevalso su Giorgio Maschetti (Galashcese) e Massimo Faravelli (Garlaschese). Nella Over 55 Davide Legnari (Atl. Pavese) ha anticipato il compagnio di squadra Roberto Zunino, e Daniele Lucchiari (U.S. Scalo). Fra i sessantenni Roberto Andreetta (U.S. Scalo) ha battuto il compagno di casacca Salvatore Sanacuore, ed Emanuele Soccini (Gavirate).

Fra gli Over 65 Francesco Macrì (Atl. Pavese) ha vuinto su Tiziano Colnaghi (Iriense) ed Ermes Cobianchi (Running Oltrepo). Nella Over 70 Francesco Puccio (Atl. Pavese) ha piegato la resistenza di Angelo Nardi e Gianni Brega (entrambi dell’Iriense). Nelle restanti categorie Andrea Jotaz (TDS) e Salvatore Renda (Escape Team) sono saliti sul 2° e 3° gradino del podio fra gli Over 35; come hanno fatto Alessandro Carminati (Tapascione Running Team) ed Andros Brichetti (Iriense) fra gli Over 40; ed anche Fabio Giani (Running Oltrepo) e Marco Zuccarin (Garlaschese) tra gli Over 45.

Gianni Tempesta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram