9 Marzo 2019

Quasi trecento alla Pink Run Vogherese

È stato un vero e proprio successo per la Pink Run che si è svolta a Voghera l’8 Marzo scorso, decretato dai quasi 300 partecipanti, che hanno percorso, chi camminando, chi correndo, i due giri del tracciato cittadino, sviluppatosi nelle vie del cento storico, per un totale di quattro chilometri esatti.

Con tanto di folklore, portato dai Clown di Corsia, con musica a tutto volume sparata da un impianto Hi-Fi trasportato in carrozzina. Ma tutto vale se fatto a fine benefico, come nel caso di questa corsa per le donne, organizzata dall’Atletica Pavese e dal Comitato Soci COOP di Voghera. Ai partecipanti sono stati consegnati vasetti di marmellata di “Frutti di Pace”, prodotti dalle donne della Bosnia. Ed il ricavato sarà devoluto al progetto “Lupetto Sociale – Adotta una Pianta” della Cooperativa agricola sociale di Don Mapelli a Pavia. La manifestazione, comunque, ha avuto anche una componente agonistica, in quanto la gara era valida quale 5° prova del Criterium UISP della provincia di Pavia.

A vincere è stato il portacolori del GP Garlaschese Alessandro Bossi, che è stato anche il capofila della categoria Under 35, dove sono andati sul podio Cristian Ghiglietti (sempre della Garlaschese), giunto 2°, e Stefano Pedrazzani (U.S. Scalo Voghera), 3°. Fra gli Over 35 è stato Andrea Jotaz (TDS) a prevalere su Davide Bisi (Raschiani Triathlon Pavese) e Giuseppe D’Agostino (Garlaschese). Fra i quarantenni ha invece vinto Sandro Lanterna (Garlaschese), davanti a Luca Mastromarino (Atl. Pavese) ed Alberto Poggio (Garlaschese). Fra gli Over 45 vi è stato un podio totalmente firmato Garlaschese, con Aziz Meliani a primeggiare su Fabio Andreoli e Marco Zuccarin. Il neocinquantenne Luca Atzori (Garlaschese) ha vinto la propria categoria, a scapito di Valerio Facciolo (Atl. Pavese) e Giancarlo La Mantia (Garlaschese).

Fra gli Over 55 Daniele Lucchiari (U.S. Scalo) ha preceduto Paolo Cassar (Run 8 Team) e Eugenio Alessi (Running Oltrepo). Fabrizio Tiozzo (Garlaschese) è stato il capofila fra gli Over 60, dove Enrico Mantegazzi (Atl. Pavese) e Salvatore Sanacuore sono giunti ai posti d’onore. Giuseppe Fiini (Atl. Pavese) si è imposto fra gli Over 65, davanti a Tiziano Colnaghi (Iriense) e Massimo Giacobbe (Novese). Fra i settantenni Enzo Capuzzo (Avis Pavia) ha preceduto i due portacolori dell’Iriense Angelo Nardi e Gianni Brega. Per il settore giovanile era in gara anche l’Allievo Samir Ahmed (TDS). In campo femminile, a cui era dedicata la corsa, ha vinto su tutte Karin Angotti, della Garlaschese, che tra le Under 40 ha fatto meglio di Simona Bracciale (Garlaschese) e Paola Zani (Running Oltrepo). Fra le quarantenni, invece, Roberta Scabini (Running Oltrepo) ha preceduto Clara Nobile (Iriense) e Ladi Nolazco (Iriense).

Tra le cinquantenni Lorena Panebianco (Raschiani Triathlon Pavese), ha dominato su Antonia Cavanna (Run For People) e Dolcizia Menna (TDS). Fra le F60 Antonietta Macini (Garlaschese) si è imposta su Teresa Strada (Garlaschese) e Milena Maggi (Avis Pavia). Bene anche la giovane Under 16 Giada Manto (U.S. Scalo Voghera). A tutte le donne vincenti di categoria, in aggiunta ai premi di giornata è stato offerto un trattamento benessere offerto dal Centro Cremonte di Voghera.
Per l’Atletica Pavese erano in gara anche Luisa Celasco, Angela Cometti, Carilla Invernizzi (4° nella categoria F60), Katia Le Rose, Fabio Berisonzi, Franco Nicolò, Matteo Quercioli, Marco Zugnoni ed Abdul Koulibl (4° Over 18).

Gianni Tempesta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram