Sabato 16 settembre scende in campo il calcio senza barriere

Sabato 16 Settembre si vivrà, a Voghera, una giornata di sport del tutto particolare. Si svolgerà infatti, presso il Campo dei Padri Barnabiti, il Torneo di Calcio senza barriere riservato ai migranti.

Una delle tante iniziative promosse dal gruppo vogherese dei Mondiali Antirazzisti dell’UISP. Per l’occasione scenderanno in campo 8 squadre di ospiti delle strutture d’accoglienza di tutta la provincia. Dai giocatori dell’Hotel Zenith e Rallye di Voghera, dell’Associazione LIA di Borgoratto Mormorolo, a quelli provenienti da Cervesina, Pieve Porto Morone, Ghiaie e Gropello Cairoli. Un torneo all’italiana a 7 giocatori, che si articolerà nel corso di tutta la giornata, dalle ore 9:30 fino alle ore 17:00, quando si disputerà la finalissima tra i vincenti dei due gironi previsti.

Al termine si disputerà anche una partita dimostrativa di Calcio Camminato, una nuova disciplina che si sta diffondendo con successo, vista la sua caratteristica del tutto ludico motoria. L’evento è stato organizzato da un pool di associazioni di volontariato vogheresi e non solo: dall’Atletica Pavese all’Associazione Insieme, dal Comitato Soci COOP di Voghera al Presidio cittadino di LIBERA, da Dimbalente a Legambiente Voghera Oltrepo, dall’Associazione Marocchina sportiva e culturale all’Associazione LIA, a VOGHERA E’ ed Associazione Romena Oltrepo Pavese.

Il tutto patrocinato dalla UISP provinciale. Tutta la cittadinanza è invitata ad una manifestazione originale ed interessante.

 

Gianni Tempesta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *