cronoscalata del castello di nazzano un altro successo

105 competitivi, per circa 2 ore di partenze in 2 ore e mezza di gara: questo è stato lo sviluppo della Cronoscalata al Castello di Nazzano, organizzata dall’Atletica Pavese il 18 Giugno scorso a Rivanazzano, prova valida per il Criterium UISP della provincia di Pavia e come campionato provinciale di corsa in salita.

Una gara alquanto particolare per il panorama podistico italiano. Una prova a cronometro di 3,800 quasi tutta in salita, con correnti a partire distanziati di 1’ uno dall’altro, a premiare la forza degli scalatori puri. In questa occasione ad aggiudicarsi il premio “Memorial Roberto Negri” sono stati Fabio Giani, del Running Oltrepo, impiegando 16’35” a coprire il tracciato; e Clara Nobile, dell’Iriense di Voghera (18’59” il suo tempo). Ma anche in questa ocasione i portacolori dell’Atletica Pavese si sono messi in evidenza, grazie alle vittorie di Annamaria Vaghi nella F60, Fabio Andreoli nella M40, Enrico Mantegazzi nella M60 ed Ambrogio Pagani nella M65.

Sul podio sono finiti anche Francesca Mattiolo (F60), Eduard Qepuri, 3° Over 40, Roberto Zunino (2° Over 50), Maurizio Scorbati (2° M60) e Francesco Puccio (2° Over 65). Bene anche Michela Sturla (F40), Antonia Cavanna (4° F50), Angela Cometti e Carilla Invernizzi (F60), Gianni Alterni (4° M40), Daniele Barozzi (4° M45), Luigi Bariani (M50), Sandro Cominato (M55)Giancarlo Sfondrini (M65). Al termine della lunga serie di arrivi si è provveduto, sagacemente, alla premiazione, alla presenza del figlio del compianto Roberto Negri.

Gianni Tempesta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *